|

Spread alti inaccettabili. Necessario mantenere accordo su agenda Ue


Share/Bookmark




Non si possono accettare spread così elevati e certamente non riconducibili ad una carenza di credibilità di un paese come l’Italia che ha imboccato una strada irreversibile di riforme cui si aggiungeranno, con convinzione e senza interruzioni, nuovi tasselli e nuove politiche per traghettare l’Italia fuori dalla crisi e verso la crescita. Penso ad esempio alla spending review che voteremo in Aula la prossima settimana.

A fronte di questi attacchi è ancora più necessario un accordo che dia rassicurazioni sulla prosecuzione dell’agenda europea perché, evidentemente, la crisi non finirà nel giro di pochi mesi, e tutte le forze politiche economiche e responsabili del paese debbono mostrare ora la determinazione a non arrestare, qualunque sia il risultato elettorale del 2013, questo percorso e questa agenda.

Sono certo che la guida alla Bce di Mario Draghi saprà bene conciliare i limiti del suo autonomo mandato come istituzione europea con l’adozione di misure, anche non convenzionali, per contribuire alla stabilità della zona euro.



Ti piace questa storia..?

Ricevi gli aggiornamenti ogni giorno! Abbonati!

Seguici!

Pubblicato da Franco Frattini il giorno 3.8.12. per la sezione , . Puoi essere aggiornato sui post, i commenti degli utenti e le risposte utilizzando il servizio di RSS 2.0. Scrivi un commento e partecipa anche tu alla discussione su questo tema.

2 commenti per "Spread alti inaccettabili. Necessario mantenere accordo su agenda Ue"

  1. SERGIO BRIZIO

    CARO FRANCO, TI HO APPENA INVIATO IN FORMA RISERVATA L'ULTIMO REPORT DEI MIEI AMICI DELLA COSTA D'AVORIO E TI LEGGO SU FB CON UN TUO COMMENTO CHE COMME D'HABITUDE CONDIVIDO AL 100% .... CERTO, BISOGNA INSISTESTERE CON DETRMINAZIONE PER FARE FUNZIONARE QUESTA EUROPA CHE VOLENTI O NOLENTI TUTTI CI AVVILUPPA !!! IO CONTINUO SEMPRE + A CREDERCI (mi chiamo anche Sebastiano non per niente !!!!) PERCHE' PENSO CHE ORA CHE LE DIFFICOLTA' SI PRESENTANO CON TALE VIOLENZA, SARA' LA VOLTA CHE CON I DOVUTI PESANTI SACRIFICI LA FAREMO SENZA COMPLIMENTI LA FAREMO FUNZIONARE DAVVERO !!!.....FORZA ITALIA FORZA EUROPA !!!!! UN CARO SALUTO FRANCO ... IL CANTIERE DELL'UNIVERSITA' MI IMPEGNA ANCORA NEI PROSSIMI GIORNI....A SETTEMBRE SI DOVREBBERO ULTIMARE I LAVORI....

  2. SERGIO BRIZIO

    CARO FRANCO, TI HO APPENA INVIATO IN FORMA RISERVATA L'ULTIMO REPORT DEI MIEI AMICI DELLA COSTA D'AVORIO E TI LEGGO SU FB CON UN TUO COMMENTO CHE COMME D'HABITUDE CONDIVIDO AL 100% .... CERTO, BISOGNA INSISTESTERE CON DETRMINAZIONE PER FARE FUNZIONARE QUESTA EUROPA CHE VOLENTI O NOLENTI TUTTI CI AVVILUPPA !!! IO CONTINUO SEMPRE + A CREDERCI (mi chiamo anche Sebastiano non per niente !!!!) PERCHE' PENSO CHE ORA CHE LE DIFFICOLTA' SI PRESENTANO CON TALE VIOLENZA, SARA' LA VOLTA CHE CON I DOVUTI PESANTI SACRIFICI LA FAREMO SENZA COMPLIMENTI LA FAREMO FUNZIONARE DAVVERO !!!.....FORZA ITALIA FORZA EUROPA !!!!! UN CARO SALUTO FRANCO ... IL CANTIERE DELL'UNIVERSITA' MI IMPEGNA ANCORA NEI PROSSIMI GIORNI....A SETTEMBRE SI DOVREBBERO ULTIMARE I LAVORI....

Scrivi un commento

Aree del sito